Workshop: cos’è la meditazione?

Workshop: cos’è la meditazione?

Workshop online: cos’è la meditazione? Un approccio teorico, filosofico e spirituale

 

Un incontro condotto da Dejanira Bada, per avvicinarsi al mondo della meditazione, per conoscerne anche le componenti teoriche, filosofiche e spirituali.

 

Sentiamo sempre più parlare di meditazione, ma alla fine, di che cosa si tratta? Quanti tipi di pratiche esistono?

 

Si leggono molte stupidaggini in giro. Si pensa che il mondo dello yoga e della meditazione abbia a che fare con la roba new age. Ben pochi ci capiscono qualcosa, anche se molti meditano, ma non sanno quello che fanno. La meditazione non è miracolosa, non vi farà stare improvvisamente bene e in maniera imperitura, anzi, vi metterà in contatto anche con la fatica e con tutto ciò che è doloroso.
Ogni religione tira acqua al proprio mulino (come è giusto che sia) e il mondo accademico (come sempre) è alquanto snob. Ecco perché Dejanira, da outsider dell’ambiente, ha deciso di dare un taglio giornalistico a questo incontro.

 

Dejanira insegna meditazione e yoga da più di dieci anni, scrive saggi divulgativi sulla filosofia orientale, e dal 2020 ha scelto la strada della mindfulness, conducendo con grande soddisfazione il Protocollo MBSR, il metodo ufficiale per la riduzione dello stress basato sulla pratica della consapevolezza, nato da un’idea del biologo statunitense Jon Kabat-Zinn.

 

Ma il Protocollo è (volutamente) manchevole non solo della componente spirituale (per permettere a tutti d’iniziare a meditare, che si tratti di agnostici, atei, cattolici, musulmani…) ma anche di quella filosofica.

 

Ecco perché Dejanira – da studiosa di filosofia, scrittrice e giornalista – ha deciso di proporre questo workshop: per scoprire il mondo della meditazione anche sotto l’aspetto teorico, in particolare quello buddhista, induista e cristiano, con un accenno al sufismo islamico.

 

Negli ultimi anni Dejanira si è avvicinata e appassionata al misticismo cristiano e alla teologia negativa (o via negativa) e ha scoperto molti punti in comune con le filosofie e le religioni orientali. Il misticismo invita a intraprendere la via del distacco, a rivolgere lo sguardo verso l’insondabile, verso quel Silenzio, quel Nascosto, quella Nube di cui non si può dire parola. Una visione vicina alla pura filosofia, una disciplina che, infatti, nasce non solo per imparare a vivere ma soprattutto per “imparare a morire”, proprio come la meditazione.

 

Che cos’è l’eternità? Non questo, non quello, non ora, non essere, né nulla: è non so che”

Angelus Silesius

 

Sabato 9 novembre 2024

15,00-17,00

Online su Skype

 

Biografia di Dejanira Bada

Scrittrice, giornalista, studiosa di filosofia orientale e occidentale, divulgatrice, istruttrice mindfulness, insegnante di yoga e meditazione. Autrice dei saggi: I sentieri della meditazione. Mindfulness: cos’è, cosa non è e perché ha cambiato il mondo” (Piemme); “Il pensiero tibetano. Comprendere la via buddhista alla pace della mente” (Giunti Editore); “Il libro della consapevolezza. Yoga, meditazione, mindfulness” (Gribaudo Editore-Feltrinelli); “La vita. La gioia di esistere” per la collana Meditazioni Quotidiane (Corriere della Sera). In autunno uscirà anche un suo importante progetto editoriale per Giunti. Ha scritto i romanzi: “Il silenzio di ieri (CTL Editore) e “Storia di un uomo vescica” (con prefazione di Andrea G. Pinketts. Villaggio Maori Edizioni; vincitore di cinque premi letterari). Fondatrice di www.mindfulnesswave.com, per divulgare consapevolezza. Collaboratrice di Yoga Journal e della rivista culturale Pangea.news.

 

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Nov 09 2024

Ora

15:00 - 17:00

Costo

40.00

Luogo

On-line
MindfulnessWave

Organizzatore

MindfulnessWave
Telefono
+39 3394646248
Email
dejanira@mindfulnesswave.com
Sito web
https://www.mindfulnesswave.com

Leave a Reply